Crea sito
In Ricette Lucane/ Secondi/ Secondi di carne

Agnello al forno alla Lucana

Agnello al forno alla lucana

Benvenuti a questo nuovo appuntamento con la Rubrica  

Rubrica Ricette regionali

Ingrediente di questo appuntamento : “ Arrosti”

L’idea per questo appuntamento era ben altra. Avrei voluto presentarvi tanti piatti legati soprattutto alla mia splendida Matera ma la distanza questa volta mi ha visto costretta ad optare per un piatto con ingredienti più “tradizionali” e soprattutto facili da trovare anche a Pisa. Ma bando alle ciance e passiamo alla ricetta. L’ Agnello al forno è una ricetta che ho trovato su una vecchia enciclopedia di cucina. Semplice da preparare, dove il gusto forte dell’agnello viene velato dal sapore genuino ed intenso del pecorino. Ottimo abbinamento. Ve lo consiglio ….

Ricetta “Agnello al forno alla Lucana”

Ingredienti: ( per 6 persone )

  • 1 kg di agnello a pezzi
  • 4 patate grandi
  • Mollica di pane di casereccio q.b.
  • Pecorino lucano grattugiato q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • rosmarino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Lavate la carne d’agnello ed asciugatela con della carta assorbente da cucina.

Sbucciate, lavate, asciugate e  riducete a tocchetti le patate.

Sbucciate l’aglio.

In una ciotola amalgamate la mollica del pane con il pecorino, il sale, il pepe e l’olio extravergine d’oliva e con una forchetta sgranate bene il composto fino a che il pane ha assorbito uniformemente tutto l’olio.

Rivestite con la carta forno la placca da forno.

In una ciotola capiente mettete la carne e le patate a tocchetti, aggiungeteci il composto di pane e pecorino e amalgamate bene il tutto.

Disponete la carne e le patate sulla placca del forno, in un unico strato, aggiungete i due spicchi di aglio e a piacere aggiungete anche qualche rametto di rosmarino.

Cuocete in forno già caldo per il tempo necessario ( temperatura massima ).

Sfornate e servite caldo … e “Buon appetito”

Ricetta con titolo originale ” Agnello al forno ( III versione ) “La Cucina della Basilicata” di Ottavio Cavalcanti
Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebooke la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook –Pinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !

 

Print Friendly, PDF & Email
  • Silvia
    19 Gennaio 2015 at 9:50

    l’agnello preparato così è assolutamente invitante e appetitoso! Un abbraccio SILVIA

    • Nadina
      19 Gennaio 2015 at 15:55

      Grazie Silvia 🙂

  • Stefania
    19 Gennaio 2015 at 15:10

    a casa mia l’agnello si mangia di rado proprio perché non abbiamo molta cultura del cucinarlo, ma lo preparerò volentieri in questa versione alla lucana, la presenza de pecorino mi stuzzica un bel pò

    • Nadina
      19 Gennaio 2015 at 15:55

      Se lo provi … fammi sapere, naturalmente 🙂

  • ilenia
    19 Gennaio 2015 at 17:38

    Uauh so che la tua idea per questa uscita era un’altra cmq devo dire che questa ricetta è molto interessante e decisamente fuori dal comune l’abbinamento dell’agnello con pangrattato e pecorino !!! da provare sicuramente !!!

  • giovanna bianco
    19 Gennaio 2015 at 18:43

    dopo aver visto il tuo piatto ho solo un desiderio di provarlo al più presto. Molto invitante con il gratin!!! Bravissima.

  • mirtlla
    19 Gennaio 2015 at 20:47

    ma sai che cosi non l’ho mai provato l’agnello???
    eh bisogna rimediare,ed ora che ho la ricetta tipica non posso lasciarmelo scappare!!
    un bacione

    • Nadina
      19 Gennaio 2015 at 22:44

      Grazie 🙂

  • Carla
    19 Gennaio 2015 at 23:29

    Anche se non è quello che volevi preparare, hai fatto un piatto strepitoso, bravissima!!!
    un bacio

    • Nadina
      20 Gennaio 2015 at 0:00

      Grazie Carla 🙂