Crea sito
In aifb

Il Ceccio fritto o “Cecc’ du bambine, ricetta lucana per il Calendario del cibo italiano

Oggi, per il Calendario del cibo italiano, organizzato dall’AIFB, inizia una settimana importantissima, la Settimana del fritto.

Calendario del cibo italiano

La nostra cucina, le nostre tradizioni, hanno una vastità di ricette con questo tipo di cottura – ” fritte “-, credo che siano una delle preparazioni gastronomiche più usate, dall’antipasto al dolce.

Ambasciatrice è la nostra collega” Giovanna Lombardi ” del blog GOURMANDIA .

Per questo appuntamento ho pensato di partecipare come contributor con una ricetta già presente nel mio blog, ma che ho ritenuto perfetta per questo appuntamento; il ” Ceccio fritto ” o come lo chiamavano anni a dietro ” u’ Cecc’ du bambine “. Una ricetta semplice, tipica lucana, che le donne preparavano con gli scarti dell’impasto del pane. Dischi di pasta lievitata, fritta e zuccherata, che rallegravano gli animi dei piccoli bambini del paese.

Questa tradizione è andata avanti e tutt’oggi viene preparato, soprattutto in versione salata.

Ecco allora la mia ricetta

il ceccio

  • Giovanna Lombardi
    30 Maggio 2016 at 17:02

    L’aspetto di questo Ceccio fritto è molto invitante. E nonostante gli ingredienti semplici,
    mi sembra richieda una certa maestria nell’esecuzione. ripagata immagino dal gusto. Lo proverò per far entrare una nuova leccornia nella mia cucina. Grazie per il tuo contributo!