Crea sito
In Calendario dell'Avvento/ Contorni/ NATALE/ Ricette Lucane/ Ricette vegane

Cime di rape stufate con olio, aglio e peperoncino

Uno dei contorni classici di questo periodo sono le ” Cime di rape stufate con olio, aglio e peperoncino “.

Un piatto povero che può essere servito anche per i pranzi e le cene natalizie. E’ un piatto che ha una grandissima versatilità ,  può essere servito come antipasto , usato per riempire focacce salate o rustici,  può essere servito come primo se accompagnato da  pasta fresca fatta in casa o semplicemente come contorno.

Semplici piatti per grandi occasioni, per stare insieme in modo semplice.

A casa mia, per esempio, le cime di rape stufate venivano usate per riempire i panzerotti salati o per accompagnare il baccalà o il capitone fritto, piatti entrambi amatissimi ed immancabili sulla tavola della Vigilia di Natale o semplicemente per riscaldarci nelle fredde serate invernali, magari con del pane fatto in casa.

E voi le preparate ?

Cime di rape stufate

“Cime di rape stufate con olio, aglio e peperoncino”

Ingredienti :

  • 1 kg di rape pulite
  • 1 spicchio di aglio fresco
  • 1 peperoncino fresco
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Pulite le rape. Mondatele, eliminate i gambi duri e mettete da parte le foglie più tenere e le cimette. Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente e lasciatele scolare in uno scolapasta

Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua salata, portate a bollore e cuocete le rape per circa 5 minuti.

Scolatele benissimo

Fate dorare in  una padella antiaderente capiente, l’aglio ed il peperoncino. Aggiungete le rape scolate, con un cucchiaio di legno mescolate bene e nel caso aggiustate di sale. Coprite e stufate a fuoco basso per circa 10 minuti.

Ecco pronte le vostre ” Cime di rape stufate “. Ora dovete solo scegliere come servirle e … ” Buon appetito!”

Cime di rape stufate

 

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook e la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
 Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook –Pinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !

Print Friendly, PDF & Email