Crea sito
0 In Dolci/ Dolci da credenza/ Dolci di Carnevale

Migliaccio napoletano, ricetta dolce tipico di Carnevale

Oggi , per tutti voi, un dolce tipico di questo periodo, il  “Migliaccio dolce”, un delizioso dolce tipico della tradizione partenopea che viene preparato in occasione del martedì grasso.
Un dolce morbido, dal cuore compatto e profumato. Un dolce che fin dal primo assaggio vi conquisterà con il suo gusto travolgente; semplice e genuino a base di uova, ricotta e semolino, profumata agli agrumi.

Erano tanti anni che conservavo questa ricetta, datami da una grande amica napoletana che ha vissuto molti anni vicino casa mia.
Contentissima di averlo provato. Buonissimo !!!!

Provatelo anche voi e fatemi sapere se vi ha conquistato come ha conquistato noi !
Ma passiamo alla ricetta …

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti ( stampo da 20 cm a cerniera o stampo da pastiera )

  • 800 glatte
  • 160 gsemolino
  • 250 gzucchero
  • 250 gricotta di pecora (io uso quella di mucca )
  • 3uova
  • 50 gburro (+ burro per la teglia)
  • 1arancia (scorza)
  • 1limone (scorza)
  • 1 bustinavanillina (o vaniglia)
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavate l’arancia ed il limone (biologici) e con una mandolina ricavate la scorza.

    In una pentola versate il latte, aggiungete le scorzette dell’arancia e del limone, il burro a piccoli tocchetti ed un pizzico di sale e portate sul fuoco, mescolando delicatamente, senza arrivare al punto di ebollizione.

    Vicino al bollore, eliminate le scorzette degli agrumi.

    Versate a pioggia il semolino, mescolando per circa 5 minuti, con una frusta; fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea.

    Spegnete e lasciate raffreddare bene.

  2. Una volta che il composto di semolino è arrivato a temperatura. in un’altra ciotola capiente ,rompete le uova, unite la ricotta e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Successivamente aggiungete lo zucchero e la vanillina o l’ essenza di vaniglia.

    Una volta che questi ingredienti sono amalgamati bene, incorporate un pò alla volta la crema di semolino. Lavorate il tutto sempre con delle fruste elettriche.

    Imburrate uno stampo da 20 cm, versate l’impasto, livellate la superficie con una spatola e cuocete a 180° per circa 50-55 minuti. Sfornate il Migliaccio quando la superficie sarà colorita.

    Terminata la cottura, lasciate riposare il dolce per circa 6-8 ore prima di servirlo. ( io lo preparo sempre la sera prima )

    Una volta intiepidito, impiantatelo,decoratelo con lo zucchero a velo, servitelo e “Buon appetito”.

  3. Consigli :

    1) Se volete potete arricchire il Migliaccio con dell’uva passa o con delle arance candite.

    2) Invece della vanillina o della vaniglia, potete usare del Limoncello o della cannella

  4. Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook e la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi “

     Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook – Pinterest Instagram

    per restare sempre aggiornato/a !

Ti è piaciuta questa ricetta? Clicca le stelline per votarla …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Nessun Commento

Lascia un Commento