Panettone gastronomico, ricetta con lievito madre

Finalmente ho trovato una buona ricetta per preparare il “Panettone gastronomico” .!!!!

Sono diversi anni che ho provato e riprovato a prepararlo, ma mai nessuna preparazione mi ha conquistato. Stavolta invece ho fatto centro, grazie al suggerimento  di Michela del blog ” Dolce e salato di Micky ” , per me è davvero perfetto. Morbido e gustoso, perfetto con ogni farcitura

Provatelo e non fatelo mancare sulle vostre tavole nei giorni di Festa, sarà perfetto servito sia come antipasto che per accompagnare un’aperitivo goloso.

Panettone gastronomico

Ricetta ” Panettone gastronomico “

Ingredienti ( per un panettone gastronomico da 1 kg o per 10 -11 da 100 gr circa )

  • 475 gr di farina 0
  • 195 ml di latte a temperatura ambiente
  • 140 gr di lievito madre ( io ne ho usati 150 gr )
  • 30 gr di miele
  • 30 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo
  • 60 gr di burro a pomata + burro per lavorare l’impasto
  • 6 gr di sale fino
  • 1 tuorlo ed un cucchiaio di latte per spennellare la superficie del panettone

Rinfrescate il lievito madre. Se non lo rinfrescate da parecchio tempo, rinfrescatelo due – tre volte.

Mettete nel boccale dell’ impastatrice il lievito spezzettato , aggiungete la farina, il latte ed il miele e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto compatto e liscio. Lasciate riposare l’impasto per circa 10 minuti

Riprendete a lavorare, aggiungendo all’impasto lo zucchero ed i tuorli, fino ad incorporarli bene.

Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, aggiungete l’uovo intero e lavorate fino ad assorbimento.

Infine aggiungete il sale ed il burro a pomata e lavorate l’impasto del panettone fino a che non è liscio ed elastico.

Lasciate riposare l’impasto un quarto d’ora circa

Passate una noce di burro sul piano dove lavorerete il panettone , ungetevi anche le mani e pirlate delicatamente l’impasto .

Adagiate il panettone nel pirottino .

 

Se nel caso voleste fare i ” Panettoncini gastronomici ” ( come ho fatto io ) , spezzettate l’impasto in tanti pezzi dello stesso peso, pirlatevi e adagiateli nei vari pirottini.

Coprite con la pellicola e lasciate lievitare nel forno spento con luce accesa il tempo necessario, deve arrivare a due cm circa dal bordo ( i miei sono lievitati in otto ore e mezza )

Panettone gastronomico

Una volta lievitato/i, togliete la pellicola e lasciatelo/i  all’aria per una mezz’oretta circa.

Accendete il forno a 180°statico e portatelo a temperatura.

In una ciotolina sbattete il latte con il tuorlo dell’uovo e spennellate la superficie del panettone.

Infornate e lasciate cuocere il/i vostro/i panettone/i gastronomico/i per circa 30 / 35 minuti ( controllate la cottura con uno spiedino ) . Se nel caso si colorasse troppo, coprite la superficie con l’alluminio ed eliminatelo qualche minuto prima della fine della cottura.

Sfornatelo/i, lasciatelo/i raffreddare completamente, tagliatelo/i e farcitelo/i a vostro piacimento.

 

* Noi l’abbiamo farcito con formaggio fresco e salmone, con maionese fatta in casa insalatina e pomodorini pachino e salsa tonnata.

Panettone gastronomico

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook e la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook – Google +TwitterPinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Lisa
    6 Gennaio 2017 at 21:23

    Ho provato a fare il ciambellone alla panna di Anna Moroni…dentro al forno mentre cuoceva era bello gonfio,una volta tolto è crollato e quando aperto dentro era crudo!forno a 179gradu statico come scritto per 40 minuti.cosa può essere successo?
    P.s.ho seguito la preparazione con il Bimby.
    Grazie

    • Reply
      Nadina
      6 Gennaio 2017 at 21:51

      Succede. Le motivazioni possono essere diverse 1) Gli ingredienti conservati in frigo devono essere sempre a temperatura ambiente 2) Setacciate sempre la farina 3) Preriscaldare il forno in modalità statica sopra e sotto 4) Non aprire lo sportello del forno per i primi 20′ di cottura

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Cocktail gamberi e frutta