Pappa al pomodoro, ricetta toscana

Oggi “Pappa al pomodoro”…

Come sapete non sono toscana ma, vivendoci da più anni, ho deciso di incominciare piano piano a conoscere meglio questa cucina ” eccezionale ” . Quella che vi propongo oggi è la ricetta di una delle mie ” anziane ” vicine di casa che, sempre gentilmente, mi spiegano passo passo le loro ricette di famiglia.

La ” Pappa al pomodoro ” è una zuppa tipica della gastronomia toscana. Un piatto  saporito e genuino a base di ingredienti semplici. Preparato con pane toscano ( non salato ) raffermo, pomodoro, aglio e basilico. Un piatto di origine contadina diventato famoso  grazie ad una scena descritta nel Diario di Gian Burrasca ( scritto dallo scrittore fiorentino Vamba )  il quale chiedeva a gran voce proprio la ” pappa al pomodoro ” , celebrata qualche anno dopo anche da Rita Pavone con la canzone ” Viva la pappa al pomodoro “.

Ma ne scopriremo sicuramente di più grazie all’articolo scritto da “Ambra Alberigi ” del Blog  ” A ogni pentola il suo coperchio “, ambasciatrice di questa giornata dedicata proprio alla Pappa col pomodoro .

 Calendario del cibo italiano organizzato da AIFB

Calendario del cibo italiano

Ma passiamo ora alla ricetta …

Pappa al pomodoro

 

Ricetta ” Pappa al pomodoro “

Ingredienti :

  • 600 gr di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 400 gr di pane toscano raffermo
  • 1 litro e mezzo circa di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • basilico 4-5 foglie grandi + quelle per guarnire il piatto finale.
  • 1 peperoncino ( a scelta )

Preparate il brodo vegetale ( anticamente si usava anche quello di carne )

Pulite l’aglio

Lavate ed asciugate bene il basilico

Spezzettate grossolanamente il pane vecchio ( cercando di eliminare la crosta dura )

In un tegame (meglio se di coccio ) fate imbiondire l’aglio nell’olio extravergine d’oliva ( abbondante ). Ed aggiungeteci prima il basilico fresco, spezzato con le mani e poi, il pane toscano. Fatelo rosolare

Versate la polpa di pomodoro e abbastanza brodo da coprire il pane. Aggiustate di sale, aggiungete l’altro basilico e lasciate cuocere per 40 minuti circa a tegame coperto, aggiungendo a necessità l’altro brodo

Otterrete una zuppa densa e non brodosa.

Impiattate, decorate ogni piatto con il basilico, aggiungete un filo di olio crudo e ” Buon appetito !”:

Dimenticavo … come dice la Signora Rosa ” La pappa al pomodoro è buona sia calda e sia fredda , ma è ancora più buona il giorno dopo !”

A noi è piaciuta e a voi ?

 

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su FB 

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Cristina Tiddia
    17 Giugno 2016 at 9:18

    Delizia delle delizie!!! Un piatto che raccoglie in se tutti i prodotti tipici della nostra dieta mediterranea . Un piatto che merita di essere riportato alla ribalta 😉

    • Reply
      Nadina
      17 Giugno 2016 at 9:39

      Sono d’accordo con te !

  • Reply
    Ambra
    17 Giugno 2016 at 23:39

    Beh direi che pur non essendo Toscana la nostra cucina ti riesce bene 🙂 grazie per il tuo contributo!!!

    • Reply
      Nadina
      18 Giugno 2016 at 11:45

      Grazie … 🙂

  • Reply
    Marianna
    20 Giugno 2016 at 10:51

    Bella… bellissima la tua versione!!! Mi piace moltissimo, complimenti davvero, alla prossima, Marianna.

    • Reply
      Nadina
      20 Giugno 2016 at 11:07

      Grazie Marianna 🙂

  • Reply
    Francesca
    21 Giugno 2016 at 12:45

    Sembra davvero deliziosa, proverò anche io la ricetta della tua vicina di casa, chissà se riuscirò a realizzarla bene come te!

    A presto

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Cocktail gamberi e frutta