Pasta al gratin con cavolfiore, scamorza e pancetta

La “Pasta al gratin con cavolfiore, scamorza e pancetta” è una ricetta che rende la classica pasta e cavolfiori più gustosa. Semplice e veloce da preparare. E poi io adoro la pasta calda e filante e voi? 😉

Pasta-al-gratin-definitivo 1

Ricetta  “Pasta al gratin con cavolfiore, scamorza e pancetta”

Ingredienti ( per 4 persone )

  • 400 gr di pasta
  • 1 cavolfiore
  • 1 scamorza
  • 200 gr di pancetta stesa
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio

Pulite il cavolfiore, dividetelo in cimette grosse  e lavatelo.

Cuocetelo in abbondante acqua salata fino a metà cottura.

In un tegame fate soffriggere lo spicchio di aglio con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete il cavolfiore e lasciatelo insaporire per dieci minuti circa.

Nel frattempo, fate cuocere la pasta  ( metà cottura ) in abbondante acqua salata.

Tagliate in fettine sottili la scamorza e spezzettate con le mani la pancetta stesa.

Eliminate l’aglio dai cavolfiori ed aggiungeteci la pasta e metà pancetta, insaporite con un cucchiaio di parmigiano e mescolate bene.

Prendete 4 tegamini in terracotta, mettete la pasta ( riempite a metà ), aggiungete la scamorza, la pancetta restante, spolverizzate con il formaggio grattugiato e  ricoprite con l’altra pasta. Aggiungete la scamorza ed infornate a 200° per una decina di minuti circa o fino a quando si formerà una piacevole crosticina

Lasciate intiepidire, servite e “Buon appetito”

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su FB

Pasta al gratin con cavolfiore, scamorza e pancetta bis

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Pasta e lenticchie