Crea sito
In Primi piatti con legumi

Quadrotti verdi al sugo di fagioli

L’inverno ti regala la possibilità di preparare piatti caldi e nutrienti. Piatti confortanti per il corpo e lo spirito. E cosa c’è di meglio se non un primo piatto sano, proteico e dall’aspetto rustico che riscalda piacevolmente il cuore

I “Quadrotti verdi al sugo di fagioli ” un primo semplice e genuino. Un modo semplice e colorato per far mangiare ai bambini le verdure ed i legumi.

 

Quadrotti verdi al ragù di fagioli

Ricetta ” Quadrotti verdi al sugo di fagioli “

Ingredienti : ( per 4 persone )

Per i quadrotti verdi

  • 300 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 2 uova
  • 250 gr di bietole lessate e tritate

Per il sugo di Fagioli

  • 300 gr di fagioli cannellini secchi
  • 1 gambo di sedano
  • 2 aglio
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale  e pepe q.b.
Lavate i fagioli sotto l’acqua corrente e metteteli a bagno in acqua tiepida con una manciata di sale per una nottata.
Preparate il sugo :
In una pentola con abbondante acqua fredda cuocete i fagioli, portate a bollore , con l’aiuto di una schiumarola, eliminate la schiuma che si formerà in superficie.
Dopo che avrete eliminato tutta la schiuma, aggiungete un gambo di sedano e lo spicchio di aglio. Lasciateli cuocere fino a che non sono al dente
Pulite l’altro aglio
In una casseruola, scaldate l’olio extravergine, unite l’aglio e i fagioli ben scolati e lasciate insaporire per 3 o 4 minuti. Unite la passata, proseguite la cottura fino a che il sugo non si sarà addensato ed i fagioli non hanno raggiunto la giusta cottura, circa 15-20 minuti. Aggiustate di sale e insaporite con una generosa spolverata di pepe
Preparate i quadrotti :
Pulite e lessate le bietole.
Una volta cotte, lasciatele raffreddare bene, scolatele e strizzatele. Tritatele con un coltello.( oppure passatele con il passaverdure )
Su un piano leggermente infarinato, fate una fontana, versateci dentro le uova e le bietole e impastate fino ad ottenere un’ impasto morbido ed elastico che non si attacca alle mani.* Lasciate riposare l’impasto sotto un piatto per una mezz’oretta
*Consigli di Nonna Rosa = se l’impasto è troppo umido aggiungete piano piano dell’altra farina. Se invece risulta un po’ duro, ammorbiditelo con un cucchiaio di acqua
Tirate la sfoglia ( dovrà essere leggermente più spessa rispetto alla classica sfoglia ) e ricavate i quadrotti con l’aiuto di una rotella.
Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con il sugo di fagioli. Portate in tavola ben caldi e completate, a piacere, con un filo di olio crudo e “Buon appetito”
Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su FB
Quadrotti
Le bietole ed i fagioli Bio li trovate a Pisa da
Casa ti coltivo