Crea sito

Schiacciata Toscana

Oggi “Schiacciata Toscana”. Non sò se è la ricetta originale, ma devo dire che sono soddisfattissima del risultato. E’ venuta molto simile a quella che vendono a Pisa, in Toscana. L’avete mai assaggiata la “Schiacciata “? Vi posso assicurare che è buonissima.
Sottile o alta, croccante o morbida ……
Calda, tiepida o fredda ……
Ripiena, con i formaggi o i salumi toscani é semplicemente meravigliosa!
Basta una ciotola ed una forchetta ed il gioco è fatto!!!!!!
Provatela e fatemi sapere se ha conquistato anche voi …

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 350 gAcqua (tiepida)
  • 2 cucchiainiSale fino
  • 1/2 cucchiainoZucchero
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 20 gOlio extravergine d’oliva

per la salamoia

  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioAcqua
  • 2 pizzichiSale fino

Preparazione “Schiacciata Toscana”

  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida e lo zucchero.

    In una ciotola grande mettete la farina e a filo aggiungeteci il lievito, l’olio extravergine ed il sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti. L’impasto risulterà molto appiccicoso, non preoccupatevi. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare, a temperatura ambiente, per 30 minuti circa.

    Rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata, aggiungete altra farina sull’impasto, impastatelo delicatamente  e fate un giro di pieghe. 

    Trasferitelo in una ciotola capiente e copritelo con la pellicola  e lasciatelo riposare in frigorifero ( ripiano basso ) per circa 18 ore. 

    Trascorso questo tempo, lasciate l’impasto a temperatura ambiente per circa tre ore. 

    Rovesciate l’impasto su un piano di lavoro spolverato con farina, aggiungete dell’altra farina sull’impasto e fate due giri di pieghe. Coprite l’impasto e lasciatelo riposare per 40 minuti.

    Nel frattempo preparate la salamoia. 

    Accendete il forno a 250°, stendete delicatamente il vostro impasto con i polpastrelli, stendetelo su una teglia da forno foderata con carta forno e condite il tutto sempre delicatamente, con la salamoia. Lasciate riposare ancora 30 minuti. 

    Infornate prima per 12 minuti nella parte bassa del forno e poi altri 10 minuti nella parte alta del forno, finché non sarà bella dorata in superficie. 

    Un grazie particolare alla Signora Rosa che mi ha insegnato a prepararla. 

  2. Se provate a realizzare questa ricetta  mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook e la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *