Crea sito
In Calendario dell'Avvento/ Crostate e company/ Dolci di Natale/ Ricette Bimby

Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli, ricetta tradizionale e ricetta bimby

Oggi “Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli”, pioviggina e non abbiamo una gran voglia di uscire. Allora ci coccoliamo e ci divertiamo. Io preparo la frolla, lei si diverte a fare tanti biscottini di varie forme ed io preparo una “Crostata” per la colazione di domani.

La “Crostata con crema e confettura” è un dolce semplice e goloso. Una crostata dove la crema pasticcera abbraccia dolcemente la confettura di mirtilli. Perfetta per grandi e bambini

” Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi “. ( P. Picasso )

 

Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli

“Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli”

Ingredienti  ( stampo da 20 cm )

  • 1 vasetto di confettura di mirtilli Bio
  • zucchero a velo q.b.

 Per la frolla

  • 400 gr di farina 00
  • 2 uova intere e 2 tuorli
  • 16o gr di burro freddo
  • 150 gr di zucchero a velo
  • vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema

  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • Vaniglia

Preparate la frolla

Setacciate la farina e disponetela in una ciotola capiente. Unite al centro il burro freddo tagliato a dadini piccoli. Rompete il burro con la punta delle dita finché non otterrete un composto di minuscole briciole.

Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale , gli aromi scelti ed il lievito

Unite infine le uova.

Amalgamate velocemente il tutto, fino ad ottenere un impasto compatto.

Formate un panetto rettangolare , avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Ricetta Bimby

  • Mettete tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby -> 2 min. vel. spiga
  • Rovesciate l’impasto su un ripiano leggermente infarinato e amalgamate il tutto, fino ad ottenere un impasto compatto
  • Formate un panetto rettangolare, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

 

Preparate la crema

In una casseruola lavorate i tuorli con lo zucchero, usando una frusta o un cucchiaio di legno.

Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finchè il composto risulta ben amalgamato. Versate poco per volta e sempre girando, il latte bollente in cui avete messo la vaniglia

Ponete sul fuoco, continuate a mescolare e fate sobbolire.

Una volta pronta, versatela in una terrina e coprite la superficie con la pellicola, così non si formerà la pellicina e lasciatela riposare in frigorifero.

Ricetta Bimby

  • Mettete nel boccale lo zucchero e polverizzate 20 sec. vel. 7
  • Aggiungete il latte, la vaniglia, le uova e la farina e fate cuocere per 7 min. 90° vel.4
  • Versate la crema in una ciotola, copritela con della pellicola trasparente per alimenti e lasciatela raffreddare completamente.

 

Trascorso questo tempo, accendete il forno a 170° e portatelo a temperatura.

Togliete dal frigorifero la frolla e lasciatela stemperare a temperatura ambiente qualche momento prima di stenderla, altrimenti c’è il rischio che si sfaldi .

Imburrate ed infarinate uno stampo da crostata.

Dividete l’impasto in due pannetti

Stendete il primo panetto su un piano leggermente infarinato, in una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore ed usatela per rivestire lo stampo da crostata da voi scelto . Fate aderire bene fondo e bordi e tagliate via la pasta in eccesso. Bucherellate il fondo con una forchetta e mettetela in frigorifero.

Prendete l’altro panetto e stendetelo sopra un foglio di carta da forno, dovete raggiungere uno spessore di 3 millimetri. Prendete la base della crostata che avete messo in frigorifero, appoggiatela sulla frolla stesa e con un coltello tagliate un disco poco più grande del fondo della teglia.

Rimettete la base della crostata in frigorifero.

Nel frattempo, con uno o più stampi decorate la frolla come più vi piace.

Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli

Trasferite questa frolla con  tutta la carta in freezer per 5 minuti.

Raccogliete la frolla che vi rimane, formate un nuovo panetto e mettetelo in frigorifero.

Prendete la base di frolla e riempitela, prima con la crema e poi con la confettura. Prendete il disco di frolla dal freezer, staccatelo delicatamente dalla carta forno ed appoggiatela delicatamente sulla confettura di mirtilli.

Fate aderire bene i bordi. Rimettete la crostata in frigorifero.

A questo punto, prendete la pasta frolla rimasta, stendetela su un piano leggermente infarinato ( 2 mm ) e con degli stampini ricavate i biscottini che vi servono per decorare la vostra crostata

Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli

 

Infornate, in forno preriscaldato, per 35 – 40 minuti circa.

Sfornatela, lasciatela raffreddare, impiattate, spolverizzatela  con lo zucchero a velo e “Buon appetito!”

P.s – se vi rimane un pò di frolla potete farci dei golosi biscottini !!!! 😉

 

Crostata con crema alla vaniglia e confettura di mirtilli

 

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebooke la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
 Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook – Pinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !

 

  • paola
    18 Dicembre 2015 at 20:17

    wow,deliziosa,ne prendo una fetta e se ci riesco a conservarla la mangio doamni a colazione,grazie