Crea sito
0 In Lievitati

Focaccia genovese, ricetta Giorgio Locatelli

Focaccia genovese
Dopo una pausa lunghissima, ritorno a condividere con tutti voi le ricette che più ci sono piaciute. Iniziamo con un grande classico, la Focaccia genovese; un lievitato che da tempo volevamo assaggiare.
La “Focaccia genovese” o “Fugassa” è una tipicità della cucina ligure. Una focaccia dorata e croccante che non supera i 2 cm di altezza. Buonissima in ogni momento della giornata, sia se si mangia a colazione inzuppata nel latte e sia se si gusta farcita con formaggi e salumi. E visto che anche il tempo ci permette di riaccendere il forno perché non approfittiamo.
iniziamo questo primo fine settimana autunnale.

Provatela e fatemi sapere se ha conquistato anche voi …

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti ( teglia 40 x 30 )

  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 15 gsale fino
  • 18 glievito di birra fresco
  • 230 mlacqua (tiepida)
  • q.b.zucchero

Per la salamoia

  • 1 cucchiaiosale grosso
  • 80 mlolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiacqua

Preparazione ” Focaccia genovese”

  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida e lo zucchero.

    In una ciotola grande mettete la farina e a filo aggiungeteci il lievito, l’olio extravergine ed il sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare, per 30 minuti circa.

    Spennellate una teglia con un pò di olio extravergine d’oliva. Stendete delicatamente il vostro impasto con i polpastrelli, copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per altri 30 minuti.

  2. Nel frattempo preparate la salamoia. 

     Togliete la pellicola e ricominciate a stendere ancora delicatamente il vostro impasto con i polpastrelli, condite il tutto delicatamente, con la salamoia, anche nei buchini. Lasciate riposare ancora per altri 30 minuti. 

  3. Accendete il forno a 220° e portatelo a temperature. 

    Infornate la “Focaccia genovese” per 13-15 minuti circa, finché non sarà bella dorata in superficie. 

    Sfornatela ed eco pronta la vostra “Focaccia genovese

    Gustatela tiepida e “Buon appetito”

  4. Se provate a realizzare questa ricetta  mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook e la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi

*Presenza di link di affiliazione

Ti è piaciuta questa ricetta? Clicca le stelline per votarla …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Nessun Commento

Lascia un Commento