Crea sito
In Antipasti caldi/ Ricette vegane

Fiori di zucca fritti in pastella con acqua frizzante, senza uova e senza lievito

Eccomi finalmente ritornata. Vi piacciono i FIORI DI ZUCCA FRITTI ?

Allora non dovete perdervi questa ricettina semplice semplice.

I fiori di zucca sono i fiori che amo di più, grandi e del colore del sole. Appena colti, mondati e fritti, naturalmente dopo averli immersi – rigorosamente –  nella pastella che li rende croccanti e golosi. Unici al mondo!!!!! Ne mangerei una cassetta intera …

” Estate, scuola finita e se chiudo gli occhi ancora la vedo, con il suo grembiule rosso a fiorellini bianchi che li pulisce delicatamente, nella sua piccola cucina, da prepare per noi nipoti per il pranzo “.

Quante mangiate da piccola ….

La ricetta che vi propongo è, per l’appunto, la ricetta della mia adorata nonna materna ( grande cuoca e soprattutto grande maestra ). La stessa nonna che avete ritrovato e ritroverete spesso nelle mie ricette.

E’ un piatto della tradizione italiana, dalle mille varianti. I Fiori di zucca, immersi nella pastella morbida e leggera, preparata semplicemente con acqua fredda frizzante e farina . Semplici o ripieni saranno sempre un successo

Ma passiamo alla ricetta …

Fiori di zucca fritti

Ricetta ” Fiori di zucca fritti in pastella con acqua frizzante, senza uova e senza lievito”

Ingredienti : ( per 2 persone )

  • 150 gr di farina setacciata 0 o di riso
  • 180 – 200 gr  ( circa ) di acqua minerale frizzante ghiacciata
  • 10 – 12 fiori di zucca
  • sale q.b.
  • olio di semi per friggere

 

Pulite bene i fiori di zucca, eliminate con delicatezza il pistillo centrale , lavateli ed appoggiateli su un canovaccio per asciugarli

Preparate la pastella. Setacciate la farina. In una ciotola capiente mescolate bene ed energicamente la farina con l’acqua effervescente ghiacciata, versata un pò per volta. Dovrete ottenere una pastella morbida e consistente.

Coprite la ciotola con della pellicola per alimenti e lasciatela riposare, in frigorifero, per 30 minuti circa. ( mia nonna ci aggiunge anche un pizzico di pepe nero macinato fine )

Portate a temperatura l’olio in una pentola capiente.

Passate ogni fiore nella pastella e tuffatelo nell’olio bollente. Lasciate cuocere fino a che non saranno dorati, girandoli delicatamente, per una cottura uniforme.

Alzateli con una schiumarola e poneteli su della carta assorbente da cucina ( per eliminare l’olio in eccesso ).

Impiattate, aggiustateli di sale e serviteli subito …. i fiori di zucca vanno mangiati caldissimi

Visto quanto è semplice ?!

Allora ” Buon appetito ”

 

Fiori di zucca fritti

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebooke la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
 Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook – Pinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !